L’intervento chirurgico di blefaroplastica consente di correggere gli inestetismi delle palpebre andando ad eliminare l’eccesso di pelle presente nella palpebra superiore e le borse che si formano sotto gli occhi (borse palpebrali).

Grazie alla blefaroplastica si può ottenere un complessivo ringiovanimento del volto ed uno sguardo più fresco e rilassato.

A chi si rivolge l’intervento?

L’intervento di blefaroplastica si rivolge a tutte le pazienti che presentano:

  • Eccesso di pelle sulle palpebre superiori
  • Occhiaie
  • Borse sotto gli occhi
  • Eccesso di cute nelle palpebre inferiori
  • Ptosi delle palpebre superiori, che riduce il campo visivo

 

Prima dell’intervento

Dopo aver valutato, in occasione della prima visita, le caratteristiche dell’inestetismo, il grado di cedimento della palpebra e la quantità di tessuto in eccesso, il Dott. Barbazza individua la procedura chirurgica più adeguata e i risultati che si possono ottenere.

Le tecniche più comunemente utilizzate sono:

  • Blefaroplastica superiore
  • Blefaroplastica inferiore
  • Blefaroplastica completa

 

L’intervento di blefaroplastica

La rimozione degli eccessi di cute e degli accumuli di grasso dalle palpebre avviene in anestesia locale, in regime di day hospital. L’intervento ha una durata che varia da 1 a 2 ore circa, a seconda della correzione da effettuare e delle aree da trattare.

Blefaroplastica superiore

L’intervento di blefaroplastica superiore viene eseguito per asportare gli eccessi di pelle e grasso che si trovano nell’area della palpebra superiore. Le piccolissime incisioni vengono effettuate lungo la piega naturale della palpebra e rendendo invisibili le cicatrici chirurgiche.

Blefaroplastica inferiore

L’intervento di blefaroplastica inferiore consente di rimuovere gli accumuli di pelle e grasso, responsabili delle cosiddette “borse” palpebrali. L’incisione viene effettuata internamente nel bordo sotto ciliare in modo da nascondere il più possibile la cicatrice.

Le tecniche di blefaroplastica superiore e inferiore possono essere associate fra di loro in un unico intervento chirurgico di blefaroplastica completa.

Post intervento

Al termine dell’intervento di blefaroplastica le incisioni vengono richiuse attraverso delle suture intradermiche che dopo qualche giorno vengono sostituite con dei cerottini trasparenti sterili.

In genere l’intervento non è doloroso ma in alcuni casi può provocare una leggera sensazione di tensione.

  • Dopo 3 giorni si rimuovo i punti di sutura
  • L’attività sportiva può essere ripresa dopo circa 3 settimane
  • Evitare l’esposizione solare fino alla completa cicatrizzazione dell’area trattata

 

Risultati della blefaroplastica

L’intervento chirurgico di blefaroplastica garantisce risultati molto soddisfacenti e duraturi. Gli effetti dell’intervento sono visibili già dopo qualche giorno ma si stabilizzano nell’arco di un paio di mesi. Il normale gonfiore post operatorio si riassorbe completamente in qualche settimana.