Il lipofilling è una metodica chirurgica che prevede il prelievo del proprio tessuto adiposo da determinate aree corporee in cui è naturalmente presente in maggiori quantità e il suo trasferimento in altre regioni del corpo per il ripristino dei volumi.

L’intervento è indicato nel trattamento delle piccole imperfezioni del volto poiché permette di attenuare i solchi e le rughe, correggendo e rimodellando i volumi. Il lipofilling viene utilizzato anche per correggere difetti post-traumatici o post-chirurgici.

Nel corpo, invece, trova indicazione nell’aumento del volume e del tono del seno fornendo maggior riempimento in modo naturale e senza lasciare cicatrici.

Come avviene l’intervento

Il lipofilling viene eseguito in sala operatoria e prevede una prima fase in cui il tessuto adiposo viene prelevato dall’area donatrice attraverso una liposuzione classica. In genere il grasso viene prelevato da:

  • Addome
  • Fianchi
  • Cosce
  • Interno ginocchia

 

Una volta aspirato, il grasso viene opportunamente filtrato in modo tale da selezionare la componente più compatta che verrà successivamente iniettate nell’area interessata.

L’intervento di lipofilling si svolge solitamente in anestesia locale con sedazione in regime di day hospital. A seconda dell’area da trattare e della quantità di grasso che si intende trasferire l’intervento può avere una durata che varia dai 30 minuti a circa due ore.

La metodica garantisce la massima sicurezza poiché il tessuto adiposo impiantato viene prelevato dalla paziente stessa eliminando qualunque rischio di reazione allergiche o intolleranze.

Il lipofilling del seno

Nella chirurgia estetica della mammella l’infiltrazione di grasso autologo trova ampie applicazioni in:

  • Aumenti di volume di media entità
  • Correzione di asimmetrie mammarie
  • Correzione di difetti di ricostruzione con protesi
  • Post quadrantectomia
  • Post mastectomia

 

L’intervento di lipofilling permette di ottenere un duplice effetto: da un lato la riduzione delle adiposità localizzate dalle aree in cui si trovano in eccesso, dall’altro l’aumento contestuale del volume del seno.

Il lipofilling del viso

Il trasferimento del tessuto adiposo viene utilizzato anche come tecnica di ringiovanimento del volto e di ripristino dei volumi. Il lipofilling viene utilizzato per il riempimento profondo di rughe e solchi presenti in diverse zone come:

  • Guance
  • Zigomi
  • Mento
  • Contorno occhi
  • Regione temporale
  • Labbra

 

Post intervento

Nella fase post operatoria si consiglia l’utilizzo di una guaina compressiva nelle zone di prelievo per ridurre eventuali ecchimosi o gonfiori. Il ritorno alle normali attività è graduale e avviene nell’arco di qualche settimana.

I risultati dell’intervento sono apprezzabili già da subito e si stabilizzano a distanza di circa tre mesi dall’intervento.